#collaboratoscana

 Firenze
7 dicembre

 

 Buone pratiche e beni comuni #CollaboraToscana: economia collaborativa e beni comuni è il titolo dell’iniziativa che si è tenuta giovedì 7 dicembre presso lo spazio BHU! IMPACT HUB via Panciatichi 16, Firenze. Un evento dove è stato presentato il Libro verde #collaboratoscana "per un'agenda regionale sull'economia collaborativa e i beni comuni", esito di un articolato lavoro di ascolto e confronto della Regione Toscana con Comuni, Università, imprese, startup e terzo settore. Nel corso della giornata sono state illustrate le raccomandazioni regionali in tema di pratiche collaborative, alcuni casi di "buone pratiche" sperimentate sul territorio dai Comuni toscani e alcune iniziative della Regione su questi temi. Hanno partecipato: Vittorio Bugli, assessore alla Presidenza della Regione; Christian Iaione dell'Università LUISS di Roma, coordinatore scientifico di #collaboratoscana; Eugenio Giani, Presidente del Consiglio regionale; Francesca Gelli, Autorità per la partecipazione Regione Toscana; Emiliano Fossi, responsabile Anci Toscana per la partecipazione e sindaco di Campi Bisenzio; Giovanni Vetritto, Direttore Generale per gli Affari Regionali, Presidenza del Consiglio dei Ministri. Le quattro esperienze concrete ed esemplari che sono state illustrate: "Fai da noi, come un patto di cittadinanza trasforma un bene confiscato alla mafia" del Comune Campi Bisenzio; L'esperienza della filiera dei grani antichi di Montespertoli, Comune di Montespertoli; Il teatro povero di Monticchiello, Comune di Pienza; "Come si integra un servizio di trasporto pubblico attraverso un processo di partecipazione", Comune di San Casciano.

Scarica il programma della giornata

PARTECIPANTI