DIREeFARE  Montagna

Delineare e sostenere nuovi modelli di sviluppo per la montagna toscana, invertendo la tendenza allo spopolamento e all'abbandono. Questi gli obiettivi degli "Stati generali della montagna", organizzati da Anci Toscana e Regione Toscana, a 10 anni dall’ultima conferenza regionale dedicata a questi argomenti. L' incontro si è svolto a Firenze il 6 luglio ed è stato un appuntamento fondamentale del percorso 2017 di "Dire e Fare"; un’importante occasione di ascolto, proposta e confronto aperto e partecipato, per affrontare problemi e potenzialità: sanità e scuola, infrastrutture e servizi, turismo e agricoltura.

Siamo giunti a tale appuntamento dopo un lungo percorso di preparazione: nove incontri di partecipazione nei diversi territori di riferimento della montagna toscana. Gli Stati Generali della montagna hanno infine raccolto i frutti di questo lavoro. Gli incontri preparatori si sono tenuti a Licciana Nardi, Borgo a Mozzano, Sestino, Castel del Piano, Radicondoli, Ortignano Raggiolo, Firenzuola, Montieri, San Marcello Piteglio. Le conclusioni dei lavori, inoltre, saranno poi valorizzate nel prossimo strumento di programmazione regionale. Leggi i principali interventi  regionali a favore della montagna toscana